Su questo sito utilizziamo cookie tecnici e, previo tuo consenso, cookie di profilazione di terze parti. Cliccando in un punto qualsiasi dello schermo, effettuando un’azione di scroll o chiudendo questo banner, presti il consenso all’uso di tutti i cookie . Per maggiori informazioni sulla cookie policy di questo sito leggi l'informativa estesa.

Text Size

Incontri con la mistica ebraica

  

 

"La parola nelle

10 dimensioni dell'Essere"

 

 Parola 2

 

"Le cose sono unite da legami invisibili, non puoi cogliere un fiore senza turbare una stella"

(Galileo Galilei)

 

 

           Incontri di Firenze                              Incontri di Verona

           10 marzo                                              10 febbraio 

                                                                                               

- I nostri corsi si svolgono la domenica dalle 14:30 alle 18:30 -

 

Programma

Questa nuova serie di lezioni si propone di mette in pratica gli insegnamenti del libro “Le Matrici della Creazione” di Luca Gavazzi. Per partecipare al corso non sarà necessario aver acquistato o letto il libro in questione in quanto, nella prima lezione, ne verrà fatto un breve sunto che consentirà ad ogni allievo di seguire agevolmente il corso.

Secondo la tradizione mistica ebraica ogni volta che pronunciamo una parola sul piano materiale questa si ripercuote, grazie alle sue frequenze vibratorie fisiche e sottili, nelle dieci dimensioni che separano la materia dall’or en sof (luce infinita), la dimensione spirituale.

Ogni volta che pronunciamo una parola sul piano terreno, questa muta “forma” e “dimensione” nei piani superiori dell’esistenza trasformandosi, di volta in volta, in altri vocaboli intimamente legati alla parola inizialmente pronunciata.

Le matrici della creazione rappresentano una "chiave duplice" che permette di "aprire e leggere" ogni elemento del mondo fisico in funzione del mondo sovrasensibile e, contemporaneamente, ci aiutano ad avere una visuale privilegiata della materia da una prospettiva metafisica, passando per tutti i gradini intermedi che separano queste due estremità.

Questo ciclo di lezioni si propone di mostrare, per la prima volta, la ricchezza che assume la parola nelle dieci dimensione dell’essere. Un viaggio imperdibile per coloro che intendono comprendere in profondità una nuova tecnica cabalistica che pone le sue basi sulla più genuina tradizione mistica ebraica.

 

 

Argomenti trattati nella  prossima lezione di Verona (10 febbraio)

- Le capacità creative della parola

- I dieci "libri" sapienziali della tradizione cabalistica

- I linguaggi che strutturano la creazione

- Le 22 lettere ebraiche e le due fondamentali opere del cabalista

- Le lettere Sofit e i cinque livelli dell'anima

- Teoria della matrici della creazione

- La parola ebraica "yam" (mare) e i suoi profondi significati simbolici

- Il rapporto Keter/Malkhut

- La ricezione della Torà sul monte Sinai alla luce della ghematria

- Analisi approfondita della parola "emet" (verità)

- "Qedem", il luogo dove Dio pone il giardino dell'eden

- I segreti del Tetragramma

- Visione interiore del "maghen David" (scudo di David)

 

 

Questo ciclo di lezioni è aperto a chiunque, novizi ed esperti, senta il bisogno di conoscere e approfondire la sacra arte-scienza iniziatica della mistica ebraica.

  

Informazioni e iscrizioni:

info.izalmaim@gmail.com

 

 

mistica ebraica e musica

Il progetto Sambation

serigrafia1 al 13

               Disponibile

        il  nuovo CD Izal-maim

Downloads

Download

Cabala e meditazione

Meditazione

Privacy Policy