Su questo sito utilizziamo cookie tecnici e, previo tuo consenso, cookie di profilazione di terze parti. Cliccando in un punto qualsiasi dello schermo, effettuando un’azione di scroll o chiudendo questo banner, presti il consenso all’uso di tutti i cookie . Per maggiori informazioni sulla cookie policy di questo sito leggi l'informativa estesa.

Text Size

Incontri con la mistica ebraica

 

14/16 settembre 2018

Seminario residenziale di Cabalà e meditazione ebraica 

 

"YICHUDIM"

(unificazioni)    

Unione

 

                                                יִשָּׁקֵנִי מִנְּשִׁיקוֹת פִּיהוּ, כִּי-טוֹבִים דֹּדֶיךָ מִיָּיִן                                                           

"Mi baci con i baci della Sua bocca, poichè i Tuoi amori sono migliori del vino"

(Shir 1,2)

 

Il seminario si svolgerà dalla mattina di sabato 15 settembre (arrivi previsti per venerdì 14 settembre tra le 17:30 e le 22:00) fino al primo pomeriggio di domenica 16 settembre (17:00 circa), in Toscana, nei pressi di Pratovecchio Stia (Ar), ai confini del parco Nazionale delle Foreste Casentinesi, un luogo di ricchissima tradizione spirituale, immerso nella natura incontaminata.

I posti sono limitati ad un numero massimo di dieci partecipanti. 

 

Programma

Oggi la maggior parte degli studiosi di Cabalà si occupa della parte teorica di questa disciplina tralasciando completamente l'aspetto meditativo basato sui Nomi di Dio. Per questo motivo il cabalista è spesso visto come un colto intellettuale immerso in profondi studi biblici.

Questa visione è assolutamente riduttiva e incompleta.

La Cabalà contempla anche l'aspetto meditativo e mistico, nel quale la teoria e la cultura del singolo individuo si alternano alla ricerca del contatto diretto con livelli di coscienza superiori.

La Cabalà non è solo un sistema teorico, ma un metodo estatico di grande efficacia che consente di riallineare concretamente la propria coscienza con quella del Creatore.

Al fine di rendere noto questo aspetto poco conosciuto della mistica ebraica, proponiamo un seminario dove verranno spiegate e praticate alcune delle più importanti meditazioni cabalistiche.

Con il termine ebraico Yichudim, letteralmente "Unificazioni", si intende un particolare tipo di meditazione cabalistica capace di legare indissolubilmente le Sefirot cardine dell'Albero della Vita (Chokhmà, Binà, Tiferet e Malkhut). Questa tecnica estatica, sviluppata dal grande Rabbi Isacco Luria (1534-1572) prevede la combinazione delle lettere che compongono i più importanti Nomi di Dio. La finalità di questo tipo di meditazione è quella di creare l'unione interiore delle componenti maschili e femminili dell'essere che in Cabalà vengono chiamate con i metaforici nomi di Padre, Madre, Figlio e Figlia.

Un seminario di meditazione cabalistica avanzata dove la teoria sarà ridotta al minimo indispensabile e il lavoro pratico sul canto, l'incisione e la visualizzazione delle lettere avrà un ruolo di primo piano. 

 

Alcuni argomenti trattati durante il seminario:

- Vita, aneddoti e percorso iniziatico di Rabbi Isacco Luria (Arìzal, 1534-1572)

- Interpretazione di alcuni passi tratti dal “Sha'ar haYichuidim” (La porta delle unificazioni).

- I principali Nomi di Dio e le loro corrispondenze con le componenti della psiche umana.

- L'Unione Superiore (Padre/Madre) attraverso la Chesed del Nome Av' e l'Unione Inferiore (Figlio/Figlia).

- Il complesso sistema cabalistico di Rabbi Isacco Luria: Sefirot, Nomi di Dio, livelli animici.

- Influenza delle lettere ebraiche sulla triade cognitiva dell'essere umano.

- Significato cabalistico del Tetragramma, del Nome Eh-yhe e del Nome Adon-ay.

- Betzalel, l'artista per eccellenza citato nella Torà, e la “ricezione” della Sapienza, dell'Intelligenza e della Conoscenza.

-Le quattro tappe del cammino iniziatico descritte nel Tertagramma.

- L'ascesa della “acque femminili”.

-Significato cabalistico del criptico verso “neqevà tesovev gaver”, “la femmina cingerà il maschio” (Geremia 31,21).

 

--------------------------

 

L'alloggio è un antico casale in pietra dotato di due camere doppie e due camere triple, arredato in stile toscano. La recente ristrutturazione ha rispettato appieno tutte le peculiarità delle case “di una volta”, come le rocce naturali incastonate nelle pareti e le travi a vista. (Visita il luogo che ospiterà l'incontro).

Il seminario prevede un prezzo fisso a partecipante comprensivo di vitto, alloggio, lezioni e dispense.

Informazioni e iscrizioni: info.izalmaim@gmail.com

 

 

mistica ebraica e musica

Il progetto Sambation

serigrafia1 al 13

               Disponibile

        il  nuovo CD Izal-maim

Downloads

Download

Cabala e meditazione

Meditazione

Privacy Policy