Su questo sito utilizziamo cookie tecnici e, previo tuo consenso, cookie di profilazione di terze parti. Cliccando in un punto qualsiasi dello schermo, effettuando un’azione di scroll o chiudendo questo banner, presti il consenso all’uso di tutti i cookie . Per maggiori informazioni sulla cookie policy di questo sito leggi l'informativa estesa.

Text Size

Novità Izal-maim

 

 

La fonte della Sapienza

di

Luca Gavazzi

 

 

Per la tradizione ebraica esistono 32 sentieri sapienziali che hanno origine nella Torà di Mosè.

Queste vie di saggezza sono identificate con il termine ebrico Sekhel, parola che significa intelligenza e, per estensione, intelletto.

Proponiamo qui di seguito uno studio sul valore numerico del termine Sekhel, intelletto, con la finalità di farne comprendere il significato interiore.

Per "aprire" il termine Sekhel, intelletto, useremo la ghematria, una tecnica di indagine sulla parola che si basa sulla matematica, la potremmo definire come “la branca mistica della matematica”. Il suo funzionamento è fondato sul principio, molto semplice, per il quale ogni lettera dell’alfabeto ebraico possiede un valore numerico.

Questa particolare caratteristica dell'alfabeto ebraico fa sì che ad ogni parola o frase possa essere associato un valore numerico. Il valore complessivo di una parola o di una frase è dato dalla somma dei valori delle lettere che la compongono. Il risultato ottenuto può essere confrontato con altre frasi o parole aventi lo stesso valore. Tali frasi e parole sono in corrispondenza le une con le altre e “si illuminano” a vicenda. Si crea cioè una “rete” di relazioni fra parole e espressioni che permette di ampliarne e approfondirne i significati.

Uno dei significati della parola “Cabalà” è “far corrispondere”, "mettere in parallelo". Il cabalista, quando lavora sui i valori numerici di due o più termini che si equivalgono, realizza questo “parallelo” e può così trarre nuove indicazioni sull'oggetto studiato.

Calcoliamo il valore numerico della parola Sekhel:

 

sekhel 1

Come possiamo notare la somma delle lettere ebraiche (Shin; Khaf; Lamed) che compongono in termine Sekhel è 350, adesso vediamo altre parole o espressioni che posseggono lo stesso valore numerico:

Acque profonde 1

 

L'espressione maim amuqqim si trova nel libro dei Proverbi si Salomone, vediamo il contesto in cui compare:

"Acque profonde sono le parole della bocca dell'uomo sono il fiume da cui sgorga la fonte della Sapienza”(Prov. 18,4)

Da questa prima identità numerica scopriamo che i sentieri o intelletti, rappresentano un profondo livello di coscienza dal quale, attraverso la “parola”, sgorga la “fonte della Sapienza”.

Vediamo ancora un termine con lo stesso valore numerico:

Sapir 1

 

La pietra di zaffiro, nella tradizione ebraica, accompagna sempre la manifestazione del divino:

"Videro il Dio di Israele, sotto i cui piedi vi era qualcosa di simile a un mattone di zaffiro e dall'aspetto limpido come quello del cielo” (Es. 24,10)

Nella visione di Ezechiele il trono della gloria è fatto di zaffiro:

"Sopra il firmamento che era sulle loro teste apparve come una pietra di zaffiro in forma di trono e su questa specie di trono, in alto, una figura dalle sembianze umane.”     (Ezechiele 1,26)

Dalle corrispondenze mostrate scopriamo che ogni Sekhel, intelletto, rappresenta una pietra preziosa con grandi valenze spirituali, tale pietra si cela nella profonde acque della nostra coscienza.

Il compito di chi intraprende un percorso cabalistico è quello di “pescare” nelle proprie profondità, attraverso lo studio e la meditazione sui significati che ogni Sekhel porta con sé, con la finalità di ritrovare un contatto con la più sacra e intima natura che si cela dietro ognuno di noi: la coscienza del divino.

Quest'anno la nostra associazione culturale propone in varie città italiane un nuovo ciclo di studi sugli intelletti delle Sefirot, ti invitiamo a leggere il programma dei nostri incontri.

 

 

 

 

 

mistica ebraica e musica

Il progetto Sambation

serigrafia1 al 13

               Disponibile

        il  nuovo CD Izal-maim

Downloads

Download

Cabala e meditazione

Meditazione

Privacy Policy